Cerca

2021 con chiusura record per Bravi Platforms

Nonostante i tempi ancora incerti e le continue sfide poste da questa pandemia, BRAVI chiude questo 2021 con un risultato aziendale significativo, registrando un aumento del fatturato senza precedenti.

Rispetto alla media degli ultimi 3 anni, infatti, le vendite dei prodotti BRAVI hanno visto un incremento complessivo del +81%. I principali fattori che hanno caratterizzato nello specifico questa crescita sono stati un aumento del +196% nella vendita del modello Leonardo HD, un solido +26% per la gamma commissionatori.

Considerando il tasso di crescita stimato ricavato dall’attuale volume di ordini attualmente a portafoglio – che ad oggi è circa 2.5 volte maggiore rispetto a quello registrato nello stesso periodo per l’anno 2021 – BRAVI ha in programma nuovi investimenti immobiliari (industriali) che verranno consolidati entro il primo semestre 2022. “Dobbiamo investire oggi per essere in grado di supportare la crescita che avverrà non solo nel 2022, ma con continuità nei prossimi anni” – afferma il CEO Pierino Bravi – “I feedback positivi che riceviamo costantemente dai nostri clienti ci dimostrano l’enorme impatto che la nostra gamma di prodotti è in grado di generare sul mercato nei prossimi anni, e per consolidare al meglio questa consapevole espansione, per il 2022 BRAVI ha già programmato investimenti fino a 1 milione di euro”.

Alla luce di ciò, la prospettiva di crescita stimata della BRAVI per il 2022 attualmente è stimata essere di un +50% rispetto al fatturato complessivo registrato nel 2021.